La stagione di arrampicata indoor di Valsabbia Climbing nella palestra di Sabbio Chiese si apre con una grande novità.

C’è una parete più grande a disposizione degli appassionati di free climbing presso la palestra comunale di Sabbio Chiese, che apre i battenti per la nuova stagione di arrampicata indoor questo martedì 4 ottobre.

A realizzarla è stato il gruppo sportivo Valsabbia Climbig che in questa palestra ha attrezzato negli anni delle pareti di arrampicata e dove tiene anche dei corsi per principianti.

Durante l’estate la struttura è stata ampliata con ulteriori pannelli che consentono di avere circa quaranta metri quadrati arrampicabili, totalmente verticali, ideali per un buon riscaldamento o per misurarsi su qualche via a tacche.

«Il progetto originario della struttura ipotizzato tre anni fa – fanno sapere i responsabili del gruppo sportivo – è stato finalmente completato, e ad oggi offre molteplici situazioni di arrampicata, adatte sia a coloro che vogliono allenarsi in modo intensivo, sia a quanti si avvicinano per la prima volta all’arrampicata».

Lo sforzo economico e organizzativo è stato sostenuto dal Comune di Sabbio Chiese insieme al Valsabbia Climbing, dimostrando ancora una volta come la collaborazione tra un ente pubblico ed una associazione senza scopo di lucro, è la combinazione vincente per far crescere lo sport in valle.

«In questi ultimi anni – precisano – l’arrampicata indoor sta vivendo in tutta Italia un’espansione notevole, lo dimostrano i dati diffusi dalla Fasi: il mondiale svolto ad Arco un paio di mesi fa e la candidatura dell'arrampicata come sport da introdurre nelle Olimpiadi del 2020. Anche nella nostra palestra assistiamo ad un successo di partecipazione sempre crescente e ci auguriamo che i nostri soci possano essere soddisfatti degli sforzi profusi dal consiglio del Valsabbia Climbing e che sostengano con partecipazione le iniziative future».

Fonte Valsabbiaclimbing.it

Altre News